East Lombardy

eastlombardy

L’ultima serata degli Appuntamenti Di..vini 2017 è dedicata interamente a East Lombardy, la Lombardia orientale, nominata per l’anno 2017  Regione Gastronomica Europea (ERG – European Region of Gastronomy) , con le province di Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova. Il titolo, insignito da IGCAT (International Institute of Gastronomy, Culture, Art and Tourism) è parte di un progetto internazionale volto a valorizzare le realtà gastronomiche locali delle regioni aderenti. Per illustrare e comprendere al meglio il progetto e il suo potenziale, sarà nostra gentile ospite e madrina della serata Silvia Tropea Montagnosi, esperta food del progetto East Lombardy, che ci guiderà alla scoperta dell’incredibile ricchezza enogastronomica delle province coinvolte.

In rappresentanza per la provincia di Mantova, avremo ospite l’azienda agricola vitivinicola Fondo Bozzole di Poggio Rusco, nell’Oltrepò mantovano. I fratelli Franco e Mario Accorsi, dediti dal 2010 alla coltivazione biologica e alla produzione del Lambrusco, baluardo dell’enologia mantovana, porteranno in trasferta tre dei loro vini:

il Cocai Spumante Brut Rosato 2015, fresco e spensierato, ma con una bella sapidità, ricalca il carattere di Teofilo Folengo, autore del Cinquecento di prosa e poesia in latino maccheronico, cui l’etichetta è dedicata: un monaco dal passato vagabondo e dall’estro popolare.

Incantabiss Lambrusco Mantovano DOC 2015, miglior vino mantovano secondo la guida de L’Espresso e tra i Top 100 Wines di Golosaria. Ottenuto da vitigni Ruberti, una varietà autoctona mantovana, questo vino ha un gusto morbido e intenso. Il nome è un omaggio all’editore Arnoldo Mondadori: nato anche lui a Poggio Rusco, venne soprannominato Incantabiss (“Incanta bisce”) per la voce suadente e la grande capacità persuasiva.

Foxi Trebbiano Frizzante IGT 2015, la produzione bianca che Fondo Bozzole ha voluto accostare a una donna dal carattere, appunto, frizzante.

 

Ambasciatore di Brescia sarà  invece Barone Pizzini, storica e blasonata maison della Franciacorta, con un vino che ci ha sempre appassionato ed è infatti già presente nella nostra carta, l’Animante Franciacorta DOCG, un vino “dalla fine cremosità con chiusura sipida” che chiuderà la serata insieme al nostro Pietrone, vessillo dell’azienda agricola Tosca.

Il menù della serata è stato pensato e ponderato da chef Francesco sulla base di elementi portanti della cucina locale bergamasca e cremonese. 

Ad accompagnarci nelle danze baccali, l’accompagnamento acustico con chitarra di Tony Cambianica.

ERG LOCANDINA Diapositiva1

Lascia un Commento

*